Il marchio HONOR al posto di Huawei

Il marchio HONOR, dopo essersi separato da Huawei, ha gradualmente riconquistato la sua quota di mercato in Cina. OPPO, vivo e Xiaomi, impegnate in una feroce battaglia per colmare il vuoto lasciato da Huawei, vedranno HONOR mettersi alla pari.

Una quota di mercato soddisfacente in Cina per HONOR

Dopo aver toccato un minimo del 5,1% a gennaio, HONOR ha guadagnato una dell'8,4% a giugno. Deve ancora recuperare il suo picco di vendite di 4,55 milioni di unità raggiunto nell'agosto 2020. Le vendite nel giugno 2021 erano poco più della metà di quel numero record. Ma l'attuale slancio di crescita sembra piuttosto forte, con le vendite della società in aumento del 39% a maggio e del 27% a giugno. Dal punto di vista sia della quota di mercato che delle vendite assolute, si può concludere che le vendite di HONOR hanno toccato il fondo. I dati preliminari mostrano che HONOR ha mantenuto la sua crescita della quota di mercato a luglio, indicando un movimento verso un pieno recupero.

Il marchio HONOR è sempre apprezzato dai clienti cinese

Le attuali prestazioni di HONOR possono essere attribuite al suo marchio e alle sue capacità di ricerca e sviluppo. Il marchio HONOR è sempre apprezzato dai clienti cinesi. HONOR afferma di aver assorbito oltre 4.000 professionisti di ricerca e sviluppo quando è diventata una società indipendente. Il CEO di HONOR Zhao Ming ha persino dichiarato pubblicamente che le capacità di ricerca e sviluppo dell'azienda sono le sue risorse "più preziose".

Tali dichiarazioni hanno aiutato HONOR a rafforzare la propria immagine di detentrice di tecnologie avanzate. È stato questo marchio ad attirare gli utenti fedeli di Huawei che non erano passati ad altri marchi negli ultimi sei mesi, anche se gli OEM non hanno risparmiato sforzi per colmare il vuoto nel segmento di mercato premium.